lunedì, Luglio 15, 2024

Scrivere Grammaticando

La grammatica per parlare, scrivere, leggere e digitare

Adotta una parolaDialetti, modi di dire e termini regionali

Adotta una parola: petricore

La terra da lungo tempo chiede la pioggia, è secca, ha bisogno di acqua. Le strade della città sono totalmente prosciugate. Gli alberi soffrono la sete. Le giovani piantine arrestano la loro crescita.  Non piove da settimane. Finalmente la pioggia scende e l’aria si riempie di un profumo particolare, riconoscibilissimo, vivo e rinfrescante. È il petricore.

Petricore: il profumo della pioggia che bagna le foglie e la terraIl termine è di origine inglese, petrichor, e fu coniato negli anni ‘60 da due ricercatori australiani, Bear e Thomas, per esporre, in un articolo su “Nature”, i loro studi. Essi ricorsero al termine petricore per dare un nome al profumo originato dal misto di sostanze di origine batterica e di particolari oli prodotti dalle piante, che impregna il suolo nei periodi asciutti e che viene rilasciato dal terreno nel momento in cui, dopo un lungo periodo secco, inizia a piovere. Con l’acqua la combinazione di sostanze e olii si scioglie e, volatilizzandosi, si spande nell’aria.

Petricore letteralmente significa essudato della pietra. Il termine, infatti, è un composto formato da due parole greche:  “pétra” (petro), “pietra, macigno” e “ichór” (icore), “essudato, linfa”. Il riferimento alla pietra non è casuale, il petricore, infatti, è pure l’odore del mix di acidi grassi, alcoli e idrocarburi rilasciati da molecole di origine vegetale o animale che si sono depositati e impregnano superfici minerali o argillose e che si mescolano e ricombinano a seguito del contatto con l’acqua.

Petricore, al di là delle precisazioni scientifiche, è una parola molto affascinante. Serve a descrivere l’insieme delle sensazioni olfattive che le nostre narici percepiscono e assaporano non appena la pioggia bagna la terra da lungo tempo asciutta. Definisce quel profumo ricco e inconfondibile, contemporaneamente leggero e persistente, dolce e aromatico.

La prossima volta che arriverà un acquazzone e porterà il profumo della pioggia, non dategli un nome qualsiasi ma chiamatelo col suo: petricore.

2 pensieri riguardo “Adotta una parola: petricore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *