Il caffè della domenica: scopri che tipo di lettore sei!

Come caffè della domenica pomeriggio vi propongo un test scherzoso per scoprire che tipo di lettore siete. Pronti con carta e penna? Via!!

 

COME SCEGLI, DI SOLITO, I LIBRI DA LEGGERE?

  1. Mi affido alle recensioni, che leggo negli inserti settimanali dedicati o che cerco nei blog. Seguo il mio istinto e il mio fiuto di lettore o lettrice di lunga data: passo ore nelle mie librerie preferite a scandagliare gli scaffali.
  2. Mi affido al passaparola di amici che hanno già letto il libro o ne hanno sentito parlare e alle recensioni e agli articoli di riviste e quotidiani.
  3. Vado in biblioteca, divoro le recensioni, ascolto i consigli di librai fidati, ciondolo in libreria per ore, estraendo i libri, ammirando la prima e leggendo la quarta di copertina, finché non ho deciso cosa comprare.
  4. Guardo le offerte del supermercato e i dépliant promozionali allegati alle riviste nel periodo di Natale.

 

QUALI GENERI TI PIACCIONO?

  1. Libro apertoTutti o quasi. Mi piace variare la lettura, alimentare le mie passioni e approfondire argomenti e temi di mio interesse
  2. Soprattutto la narrativa. All’occasione o per necessità, spazio anche in altri generi.
  3. Tutti, alternandoli l’uno all’altro, perché mi piace avere una mente aperta.
  4. I libretti di istruzione degli elettrodomestici.

 

RIESCI A LEGGERE PIÙ LIBRI DI NARRATIVA CONTEMPORANEAMENTE?

  1. No, ne leggo uno alla volta: finché non finisco il libro, non dormo.
  2. No, in genere ne leggo uno, mi impegnano già molto manuali e libri che uso per lavoro o per consultazione.
  3. Sì, anche se di solito ne leggo uno alla volta perché mi prende così tanto che non vedo l’ora di sapere cosa succede nella storia e come va a finire. Mi sono appassionato/a da poco alla lettura e mi concentro su un libro solo finché non l’ho terminato.
  4. No e salto anche l’introduzione, se c’è.

 

QUANDO IL LIBRO NON TI PIACE, COSA FAI?

  1. Lo uso come fermaporte.
  2. Provo a rileggerlo dopo un po’ di tempo. Se non mi piace al secondo tentativo, lo vendo.
  3. Lo metto sul comodino.
  4. Lo regalo o lo vendo a metà prezzo, non saprei che farmene.

 

LEGGI SOLO LIBRI CARTACEI O ANCHE E-BOOK?

  1. Leggo soprattutto cartacei, adoro il profumo e la consistenza della carta. Ma leggo anche e-book, mi piace scoprire autori che, altrimenti, non conoscerei.
  2. Leggo in prevalenza e-book, costano meno.
  3. Metà e metà: cartacei ed e-book, i secondi sono più comodi da portarsi dietro.
  4. Dipende da chi mi regala il libro.

 

PREFERSCI IL NUOVO, L’USATO O LA BIBLIOTECA?

  1. Amo i libri nuovi: leggere un libro per me è iniziare un viaggio in una terra incontaminata.
  2. Compro libri nuovi e, quando posso, prendo in prestito dalla biblioteca, non sono un tipo che si affeziona ai libri.
  3. Continuo a prenderne in biblioteca ma ho iniziato a comprare i miei primi libri e li preferisco nuovi.
  4. L’usato garantito.

 

COM’È FATTA LA TUA LIBRERIA?

  1. Libreria con comodo angolo di letturaLa casa intera è la mia libreria. Ho libri ovunque, anche sotto il letto e… in bagno.
  2. Moderna e in armonia col resto dell’arredamento.
  3. L’ho appena comprata: è bella e pratica, ci sto mettendo i miei primi libri.
  4. Mi basta il portariviste.

 

Per scoprire che lettore sei, guarda alle risposte che hai dato. Se hai ottenuto una…

Un libro è magia
Il bel libro è magia e profumo di avventura

…maggioranza di risposte numero 1, sei un LETTORE APPASSIONATO. Leggi ogni giorno e tanto, assaporando ogni pagina. Ti schieri dalla parte del protagonista del libro e vivi con lui o lei tutte le sue avventure, come se tu fossi lì, accanto a loro. Sei capace di restare sveglia o sveglio tutta la notte pur di finire il libro.

Leggi di tutto: narrativa e poesia, saggi e manuali. La libreria per te è un luogo pieno di fascino e di misteri librosi da scoprire. È il posto in cui passeresti volentieri giornate e settimane intere. Peccato che, all’orario di chiusura, tu ti ritrovi sempre, non si sa come, fuori. Ma a te non importa: tanto ci ritorni e nel frattempo, in compagnia di un tè caldo e una coperta morbida, a casa hai il tuo libro da leggere.

La tua vita senza libri sarebbe come il mare senza le onde e la torta alla panna senza ciliegie e fragole. Adori i libri cartacei: la tua casa ne è piena. Come ogni buon lettore appassionato, non presti i tuoi libri a nessuno. Non lo sopporteresti.

 

Ebook e cartacei per chi legge abbastanza ma non molto…maggioranza di risposte numero 2, sei un LETTORE MEDIO. Ti piace leggere per svago. Leggi molto ma hai anche altri hobby che alterni alla lettura, che rappresenta per te un’occasione di evasione dalla vita quotidiana, una pausa gradevole e insolita che ti concedi di quando in quando. Se un libro ti appassiona, gli dedichi tutto il tempo che puoi. Forse per carattere e attitudine, forse perché non hai ancora incontrato il libro che ti ha acceso la scintilla della lettura entusiasta, sei un lettore interessato e curioso, ma non appassionato. Forse lo diventerai, forse no… l’importante è che tu non smetta mai di leggere ed emozionarti. Leggere non è mai un dovere. Come diceva Giacomo Leopardi: «Un buon libro è un compagno che ci fa passare dei momenti felici». Basta aprirlo e leggerlo per trovarci dentro un mondo di emozioni.

 

Il piacere della lettura…maggioranza di risposte numero 3, sei un LETTORE ENTUSIASTA. Ti sei appassionato da poco alla lettura e sei totalmente rapito e affascinato da questo mondo. Non perdere mai l’entusiasmo che hai oggi. Per te il libro è un universo popolato da creature fantastiche, un viaggio per il mondo, un fianco a fianco con un amico fidato, una scoperta continua, un’avventura incredibile. Tratti i tuoi libri con amore, li metti in ordine e li spolveri tutti i giorni. La tua libreria non straripa solo perché hai iniziato da poco a leggere.

Come diceva Hermann Hesse: «Non esiste programma di vacanza più bello che proporsi di non leggere neppure un rigo, e dopo, niente di più piacevole che, al momento opportuno e con un libro veramente attraente, tradire il bel programma». Un libro è molto meglio di una vacanza e tu lo sai bene! Ogni libro è un viaggio per il quale bastano il biglietto di andata per partire e il bagaglio a mano: te e la tua immaginazione.

 

Cominciare a leggere
Per cominciare a leggere, basta scegliere un libro che ci attrae

…maggioranza di rispote numero 4, sei un LETTORE DA RIEDUCARE. Non ti piace leggere. Già la lista della spesa e i messaggi WhatsApp sono per te una lettura sufficiente. Probabilmente nessuno in tenera età ti ha letto storie e a scuola la maestra ti ha spesso rimproverato che non sapevi leggere. Eppure, sotto sotto, vorresti diventare un lettore accanito. Basta solo che tu trovi il libro che faccia scoccare la scintilla. Tutto il resto verrà da sé in libreria.

 

Condividi il post e la buona comunicazione

scriveregrammaticando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
NewsletterIscriviti alla mia newsletter! Solo contenuti brillanti e in forma smagliante per te e il mio eBook sui 15 errori più frequenti di grammatica in regalo!

Periodicamente riceverai aggiornamenti, notizie, idee e curiosità sul mondo della grammatica e della comunicazione. Sali a bordo!