Rettore e rettrice

Condividi il post e la buona comunicazione

In questi giorni, la nomina, per la prima volta, di una donna alla guida dell’Università La Sapienza di Roma ha sollevato la domanda: esiste il femminile di rettore? Si può dire rettrice, forma che alcuni quotidiani hanno usato e che secondo alcuni era sbagliata?

Ripassiamo un’altra regola di grammatica

Certo, è corretto dire e scrivere rettrice. La regola della grammatica rileva infatti che i sostantivi che al maschile terminano in -tore formano, nella prevalenza dei casi, il femminile col suffisso –trice. Perciò il sostantivo femminile che corrisponde al maschile «rettore» è «rettrice».

E di nomi maschili in -tore che hanno il femminile in -trice ce ne sono molti: autore, scrittore, lettore, attore, pittore, allevatore, imperatore al femminile diventano autrice, scrittrice, lettrice, attrice, pittrice, allevatrice, imperatrice.

Un tempo, i nomi che designavano cariche e professioni riservate fino a poco prima agli uomini mantenevano la forma maschile, perché ritenuto più prestigioso e di valore. Ma la lingua esprime la realtà nella sua concretezza ed essenza e nei suoi cambiamenti. Ecco perché è decisamente meglio dire e scrivere rettrice: è mutata la sensibilità dei tempi e a nessuno fa strano (o, almeno, non troppo, che ne pensi?) che a capo di una università ci sia una donna.

Macrolibrarsi

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
NewsletterIscriviti alla mia newsletter! Solo contenuti brillanti e in forma smagliante per te e il mio eBook sui 15 errori più frequenti di grammatica in regalo!

Periodicamente riceverai aggiornamenti, notizie, idee e curiosità sul mondo della grammatica e della comunicazione. Sali a bordo!