Carpe diem: cosa significa?

Condividi il post e la buona comunicazione

Carpe diem: cosa significa veramente questo detto latino? L’espressione proviene dal verso di un’ode (la 11 del primo libro dei Carmina) del poeta Orazio. Alla lettera si traduce con “afferra il giorno“. Carpere, infatti, è un verbo che racchiude in sé i significati di prendere e cogliere, ecco perché qui viene reso con afferrare.

Carpe diem: cogli il giorno, vivilo, rendilo tuo. Apprezza il presente che la vita ti dà, con tutto il suo bene. Non rimandare al domani, senza aspettare ciò che potrebbe non accadere mai ma prendi ciò che ogni giorno ti dona. Questo è in sostanza il messaggio che il poeta ci ha lasciato, ben lontano dall’interpretazione che spesso si fa del suo pensiero, che riduce il carpe diem al vivere gioioso e senza alcun pensiero o al cogliere l’attimo senza perdere tempo e star troppo lì a pensare.

Orazio seguiva gli ideali della filosofia stoica ed epicurea: Epicuro, nella sua Lettera a Meneceo, scrive che «il futuro non è né del tutto nostro né del tutto non nostro, affinché né ci aspettiamo che assolutamente si avveri, né disperiamo come se assolutamente non si avveri». Il carpe diem di Orazio è un invito a vivere il presente, istante per istante, agendo, pensando ed esercitando la speranza oggi e non riponenedola nel domani.

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
NewsletterIscriviti alla mia newsletter! Solo contenuti brillanti e in forma smagliante per te e il mio eBook sui 15 errori più frequenti di grammatica in regalo!

Periodicamente riceverai aggiornamenti, notizie, idee e curiosità sul mondo della grammatica e della comunicazione. Sali a bordo!