SEO, ovvero l’ottimizzazione per i motori di ricerca

SEO è un acronimo che sta per Search Engine Optimization, che, tradotto alla lettera, significa ottimizzazione per il motore di ricerca. Cerco di dartene una definizione in poche righe che sia chiara, comprensibile e, soprattutto, utile per te e il tuo blog.


SEO significa ottimizzazione: ma di che cosa? Innanzitutto del sito. La SEO, infatti, lavora in primo luogo a monte, con la scelta del tema del blog, che deve essere, per l’appunto, SEO-Friendly. Che cosa significa? Significa che il tema (o detto all’inglese template) deve avere un codice valido, che non generi errori causa di interpretazioni errate da parte di Google e degli altri motori di ricerca. Deve, inoltre, essere responsive, cioè facilmente utilizzabile da cellulare (e non solo dal computer). Deve essere ben strutturato per rendere agevole la navigazione al suo interno (la user experience) da parte del visitatore, quindi devi prestare molta attenzione alle categorie e alla facilità di consultazione dei contenuti del sito, dai post alle pagine, e a dove si trovano. Infine, deve essere rapido, ovvero permettere al blog di caricarsi in velocità.

Diventare blogger


In secondo luogo, SEO significa ottimizzazione dei testi. In linea con la pianificazione strategica che hai deciso nel tuo piano editoriale, devi preoccuparti di scrivere contenuti SEO. Questo significa che, per ogni testo che scrivi, devi porre attenzione alle parole chiave che riflettono l’argomento del tuo post e l’intenzione di ricerca del tuo lettore ma soprattutto alla rete semantica che costruisci col tuo testo: quindi, alle co-occorrenze e alla coerenza del testo, nonché alla sua strutturazione in paragrafi. La SEO si conclude, da ultimo, con la scelta delle tag, con l’ottimizzazione delle immagini e la scelta dei link interni ed esterni appropriati.


Tutto questo lavoro… perché viene fatto? Perché la SEO si occupa di aumentare la visibilità del blog e di migliorarne il posizionamento organico. Grazie a un’ottima SEO, il blog diventa presente e visibile tra i risultati proposti dal motore di ricerca per date query, ovvero per certe parole o frasi chiave scelte e digitate dall’utente e lettore del post nella barra di ricerca per trovare soluzione alle sue necessità e risposta alle sue domande.

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto