La differenza tra visitatori unici e visualizzazioni

Condividi il post e la buona comunicazione

Che differenza c’è tra visitatori unici del blog e visualizzazioni di pagina? Come si devono leggere le relative statistiche?

I visitatori del blog sono le persone che accedono al sito e ne leggono uno o più post e una o più pagine (per esempio, la pagina dei Contatti o Chi sono). Il conteggio rileva i visitatori unici per un dato periodo di tempo: durante la giornata, la settimana, il mese, l’anno.
Le statistiche sulle visualizzazioni registrano il numero di pagine complessivamente lette durante il lasso di tempo considerato (giorno, settimana, mese, anno).

Il numero dei visitatori unici differisce dal numero delle visualizzazioni principalmente perché, lo avrai intuito, uno stesso visitatore o una stessa visitatrice può leggere più post o caricare più volte una medesima pagina.

Il numero di visitatori ci dà un’informazione fondamentale sull’andamento del blog: quanto è visitato e se sta, in un certo momento, attraversando una fase di rallentamento oppure se è in crescita costante. Le visualizzazioni di pagina ti aiutano a capire quali sono i post più letti e quanto navigano all’interno del blog i tuoi visitatori.

L’osservazione e l’analisi dei dati statistici del tuo blog dev’essere un’abitudine quotidiana. È una fonte importantissima di informazioni e la riflessione su ciò che vedi ti serve a prendere decisioni relative al tuo blog: quali argomenti nuovi trattare e quali approfondire, in quali giorni pubblicare di più, a quali nuove iniziative dare vita.

Se ti è piaciuto il mio post, se vuoi, condivilo sui social o con chi è interessato a quest’argomento: te ne sono grata! Se hai domande da farmi, scrivile nei commenti. Se stai pensando di aprire un blog o quello che hai non naviga in buone acque, scrivimi qui per una consulenza.

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
NewsletterIscriviti alla mia newsletter! Solo contenuti brillanti e in forma smagliante per te, ogni settimana (o quasi :-D)

Periodicamente riceverai aggiornamenti, notizie, idee e curiosità sul mondo della grammatica, della comunicazione e della scrittura. Sali a bordo! Ti aspetto.