L’equinozio di primavera

Condividi il post e la buona comunicazione

Equinozio è un termine astronomico che proviene dal latino aequinoctium, composto di aequus «uguale» e noctium, da nox noctis «notte» e significa notte uguale al giorno, perché in corrispondenza dell’equinozio la durata del giorno è uguale a quella della notte.  

L’equinozio è l’istante in cui il sole, passando sull’equatore, lo illumina perpendicolarmente. Corrisponde cioè al momento in cui il centro del disco del sole si trova sul punto di incontro, di intersezione, tra il piano dell’equatore celeste, ovvero la proiezione dell’equatore sulla sfera celeste, e quello dell’eclittica, ovvero il percorso apparente del sole nel cielo.

Un fatto che avviene due volte l’anno, in primavera e in autunno, e segna il passaggio da una stagione all’altra.

Quest’anno l’equinozio di primavera cade oggi, 20 marzo, alle 10.37 ora italiana. Come diceva Charles Dickens «la primavera è quel periodo dell’anno in cui è estate sotto il sole e inverno all’ombra» o quando piove e c’è vento, aggiungo io. Comunque accada, l’inverno è finito e la primavera inizia: godiamoci, perciò, queste nuove giornate, apprezzandole in tutto ciò che sono e ci regalano.

Sii come l’ape che è felice di chi e cosa è, e non sprecare i giorni di primavera ammirando il volo delle aquile.
Khalil Gibran

Macrolibrarsi

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
NewsletterIscriviti alla mia newsletter! Solo contenuti brillanti e in forma smagliante per te, ogni settimana (o quasi :-D)

Periodicamente riceverai aggiornamenti, notizie, idee e curiosità sul mondo della grammatica, della comunicazione e della scrittura. Sali a bordo! Ti aspetto.