La differenza tra indicizzazione e posizionamento sui motori di ricerca

L’indicizzazione delle pagine del blog e il posizionamento delle stesse sui motori di ricerca sono due concetti – e due fatti – differenti. Andiamo a vederli in questa nuovo post della rubrica Il glossario del blogger.

L’indicizzazione del blog

I motori di ricerca lavorano senza sosta alla ricerca di nuove pagine web e di aggiornamenti di quelle esistenti.
Il primo compito, la prima attività di un motore di ricerca è, infatti, capire quali pagine esistono nel mare del web e cosa contengono. Questo vale sia per le pagine che compaiono per la prima volta sia per quelle già presenti. Nel secondo caso, obiettivo del motore è comprendere se sono state modificate e aggiornate nel corso del tempo e come.
Come funziona l’indicizzazione in concreto? Una volta che il motore di ricerca ha scoperto l’URL di una pagina, la visita e ne esegue la scansione, per scoprire quali sono i contenuti che presenta al suo interno. Ogni motore segue criteri propri. Google, per esempio, di ogni pagina analizza il testo, le immagini, i video, il layout visivo generale, per capire il tipo di pagina e di che cosa tratta. Fatto questo, se il contenuto è appropriato, la cataloga, ovvero memorizza la pagina e tutte le informazioni ricavate dalla sua analisi in un enorme database archiviato e distribuito su di una miriade di computer: questa attività di memorizzazione è l’indicizzazione. Il database è chiamato, in inglese, Index, da cui il nostro indicizzazione.

Il posizionamento

Il posizionamento (o Search engine ranking) si riferisce, invece, alla posizione che la pagina del blog (o meglio, il suo URL, per essere precisi) assume nella pagina dei risultati di ricerca (SERP) di un certo motore, che è una classifica delle pagine di risultati mostrati all’utente dal motore in seguito a una sua chiave di ricerca (query, per keyword o argomento) ordinate dalla risposta che il motore ritiene migliore alla peggiore.
Ogni motore di ricerca ordina le pagine secondo criteri di qualità e di pertinenza alle query di ricerca delle persone e parametri propri. Il che spiega perché la posizione di una pagina nella SERP può differire a seconda del motore considerato. E spiega anche perché una pagina indicizzata può posizionarsi in alto nella SERP su un motore e non posizionarsi affatto su un altro.

Due annotazioni prima di continuare. Per posizionamento si intende il posizionamento organico, quello dovuto al traffico organico e non a pagamento. Il posizionamento è sempre riferito a pagine già in precedenza indicizzate dal motore.

La SEO, Search Engine Optimization (ne ho parlato in questo post), è l’attività che si occupa di migliorare la posizione delle pagine web del blog nei risultati organici dei motori di ricerca. Esistono molti fattori che influiscono sull’ottenimento di ottimi o eccellenti risultati in termini di posizionamento tra i quali: l’architettura del sito, la qualità delle immagini, le meta description. Il più importante di tutti, però, sono e restano i tuoi testi, il messaggio che con loro dai, le informazioni che regalano al tuo lettore.

Oggi parliamo di indicizzazione e di posizionamento sui motori di ricerca e di come ottimizzarlo con la SEO

In sintesi

L’indicizzazione è l’attività con cui il motore di ricerca cerca, legge e scansiona il contenuto di una pagina web, inserendola nel suo database.

Il posizionamento è la posizione, il posto che la pagina ottiene sul motore di ricerca grazie a tutti i suoi contenuti. Tanto più sono di qualità e ciò viene rilevato dal motore di ricerca, tanto più sarà alta la posizione occupata nella pagina dei risultati.

Scrivere grammaticando

Appassionata, da sempre, di grammatica, con una romantica preferenza per la linguistica, mi occupo di scrittura, di revisione di testi e di progettazione di piani editoriali. Blogger da tempo immemore, curo i miei siti personalmente con molto amore e tanta passione. Ho fatto mia la frase di Wislawa Szymborska: «Tutto a questo mondo si distrugge per il continuo uso, tranne le regole di grammatica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto