L’equinozio di primavera

Equinozio è un termine astronomico che proviene dal latino aequinoctium, composto di aequus «uguale» e noctium, da nox noctis «notte» e significa notte uguale al giorno, perché in corrispondenza dell’equinozio la durata del giorno è uguale a quella della notte.   L’equinozio è l’istante...

    Plugin WordPress: cosa sono

    Cos'è un plugin e perché è tanto utile e, molto più spesso, necessario al blog e al suo funzionamento. ...

      Le Idi di marzo: cosa accadde a Cesare

      Il 15 marzo del 44 a.C. (le Idi di marzo, secondo il calendario romano) Giulio Cesare veniva assassinato per fermarne la scalata al potere. Publio Servilio Casca Longo sferrò il primo colpo di pugnale diretto alla gola, aggredendo Cesare, che aveva appena preso posto...

        L’algoritmo è cambiato: una lezione di comunicazione

        L’algoritmo di Instagram è, di recente, cambiato. Il fatto ha scatenato la corsa a post e stories di Instagrammer che chiedevano aiuto ai propri followers, invitandoli a salvare post e a condividerli il più possibile. Motivo? Perché questo all’algoritmo piace e garantisce visibilità all’account...

          Che cosa studia la morfologia

          La morfologia è quella parte della grammatica che ha per oggetto di studio le parole e le regole che ne governano la formazione. La morfologia si occupa, infatti, della classificazione delle parole. Già Platone e Aristotele, nell’antichità, avevano dato vita a studi il cui...

            La flessione linguistica

            La flessione è il cambiamento della forma di una parola variabile (nome, pronome, articolo, aggettivo, verbo), secondo determinate regole che dipendono dalla parte del discorso considerata.La flessione è un fenomeno linguistico importantissimo: permette di esprimere concetti diversi, come il maschile e il femminile, il...

              Nunc animis opus, Aenea, nunc pectore firmo

              Nunc animis opus, Aenea, nunc pectore firmo. Il libro sesto dell’Eneide, da cui il verso latino di oggi è tratto, racconta il viaggio di Enea nell’oltretomba (se vuoi saperne di più, leggi qui). Un viaggio in cui viene accompagnato dalla Sibilla cumana, la quale,...

                Link interni e link esterni al blog (cosa sono e perché sono importanti)

                Il tema del glossario di oggi è molto importante per chi vuole aprire un blog e deve essere ben afferrato. Cominciamo, perciò, dalle basi di quest’argomento tanto fondamentale. Che cos’è un link? Il link, un termine che si è diffuso come abbreviazione di hyperlink,...

                  La flessione delle parti variabili del discorso

                  La flessione, dal latino flectere, piegarsi, adattarsi, è un processo che modifica o aggiunge informazioni linguistiche a una parola. Caratteristica fondamentale delle parti variabili del discorso, ovvero delle categorie di parole variabili, è che si flettono. Nomi, articoli, aggettivi, pronomi e verbi cambiano forma:...

                    Fare tabula rasa

                    Fare tabula rasa: il detto nasce dall’uso, presso i Romani (e altri popoli dell’antichità), di scrivere su tavolette di legno dal bordo rilevato e rivestite di cera, le tabulae. Sulle tabulae si prendevano appunti, si stendevano documenti ed erano utilizzate moltissimo a scuola, dagli...